Giovedì, 15 Novembre 2018

Infrazione Ue a Italia per sconti fiscali settore diporto

News
Infrazione Ue a Italia per sconti fiscali settore diporto
© ANSA

BRUXELLES - Bruxelles ha avviato una procedura di infrazione all'Italia per le agevolazioni fiscali concesse al settore delle imbarcazioni da diporto. La Commissione europea, nell'ambito del suo pacchetto di infrazioni mensile, ha inviato una lettera di costituzione in mora all'Italia per non aver riscosso l'importo corretto dell'Iva sul leasing di yacht, ed ha inviato un parere motivato (seconda fase dell'iter di infrazione) sul regime illegale di esenzioni applicato al carburante, utilizzato per la propulsione di yacht a noleggio, nelle acque dell'Unione. 

 

"Il trattamento fiscale di favore è in contrasto con le norme fiscali comuni e falsa notevolmente la concorrenza. In quest'ottica la Commissione si sta adoperando per mettere fine alle norme che tentano di aggirare il diritto dell'Ue", commenta il commissario Ue agli Affari economici Pierre Moscovici. Bruxelles ha inviato una lettera di costituzione in mora anche al Regno Unito per le pratiche abusive diffuse sull'Isola di Man per l'Iva sulle forniture e sul leasing di aeromobili.

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X