Martedì, 20 Novembre 2018
SERIE A

La Juve soffre ad Empoli, poi ci pensa Cristiano Ronaldo: doppietta per il portoghese

La Juventus centra la sua nona vittoria nelle prime dieci giornate di campionato espugnando per due a uno il "Castellani" di Empoli grazie ad una doppietta della propria stella, Cristiano Ronaldo. Il portoghese conduce i bianconeri ad un successo che almeno fino a domani porta gli attuali campioni d’Italia a più 7 dal Napoli.

L’Empoli costruisce la propria illusione di fermare gli uomini di Max Allegri al 28' quando Acquah, recuperata palla sulla propria trequarti, sfonda sulla fascia destra e all’altezza della trequarti crossa in area dove Caputo fa velo per favorire Krunic, con quest’ultimo anticipato da Bentacour che rinvia però corto, il tutto favorisce il numero 11 azzurro che con un sinistro a giro batte Szczesny. Il rimpianto a fine partita per gli azzurri porterà il nome di Zajc indeciso fra il tiro e l’assist, al limite dell’area, al tramonto della prima frazione, e anticipato da Bonucci.

La Juventus pareggia all’8' della ripresa grazie ad un calcio di rigore realizzato da Cristiano Ronaldo ed assegnato in virtù di un’ingenuità clamorosa di Bennacer che ostacola Dybala. L’uno a uno arriva 3' dopo che i bianconeri si sono visti negare la rete da Provedel decisivo nella deviazione sulla traversa di una conclusione di Pjanic.

Proprio CR7 trova la magia risolvi guai al 70'su assist di Alex Sandro da sinistra, controllando palla ai 30 metri e fulminando di destro Provedel. Nel finale di gara Aurelio Andreazzoli prova anche la mossa della doppia punta con l'inserimento di La Gumina ma tutto si rivela vano perchè la Juve controlla, vince e porta a casa i tre punti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X