Martedì, 13 Novembre 2018

Appello dei genitori di Alex, 'aiutateci, finiti i tamponi salivari'

Salute e Benessere
Appello dei genitori di Alex, 'aiutateci, finiti i tamponi salivari'
© ANSA

I familiari di Alessandro Maria Montresor - il bimbo di un anno e mezzo affetto da una rara malattia genetica che ha urgente bisogno di un trapianto di midollo - rivolgono un appello alle aziende produttrici di tamponi salivari: "dateci una mano a reperire tamponi, la grande e inaspettata mobilitazione di questi giorni per cercare un donatore compatibile ha comportato un effetto paradossale, il rapido esaurimento delle scorte".

Domani sarà possibile sottoporsi al prelievo in piazza Plebiscito dalle 9 alle 19: dal momento che si prevede un cospicuo numero di donatori, il sindaco, Luigi de Magistris, ha concesso l'uso di uno spazio più grande rispetto a quello previsto in origine, cioè piazza Trieste e Trento. Domenica la raccolta si sposta a Caserta, in piazza Dante, dalle 8 alle 19. Oltre al sindaco, i familiari ringraziano per il sostegno gli assessori Alessandra Clemente e Chiara Marciani, il consigliere della I municipalità Iris Savastano e il direttore generale del Cardarelli, Ciro Verdoliva.

   Rispondendo all'appello dei genitori, il ministro della Salute Giulia Grillo ha fatto sapere che sta seguendo con attenzione il caso del piccolo Alex e, in accordo con il Centro Nazionale Trapianti e i suoi uffici, sta predisponendo l'invio nel più breve tempo possibile dei dispositivi richiesti necessari per la tipizzazione molecolare dei donatori. 
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X