Martedì, 20 Novembre 2018
L'INCIDENTE

Paura alla stazione metro di Roma, cede scala mobile: 24 feriti, molti tifosi del Cska Mosca

scala mobile metro roma, Sicilia, Cronaca
Il cedimento della scala mobile nella stazione Repubblica della metropolitana di Roma

Paura alla stazione Repubblica della metropolitana di Roma. Secondo le prime ricostruzioni, una scala mobile ha ceduto. Venti persone sono rimaste ferite: coinvolti in particolare i tifosi del Cska Mosca, formazione che tra poco affronterà la Roma all’Olimpico in un match di Champions League. Mentre stavano saltando e intonando cori, la scala non avrebbe retto.

Sono 17 complessivamente i tifosi russi feriti. Sono stati trasportati dal 118 in diversi ospedali. Il più grave, in codice rosso, con una semi amputazione del piede. Gli altri 16 in codice giallo con fratture e traumi.

Ballavano e cantavano, fino a quando la scala mobile ha ceduto. E’ quanto avrebbero raccontato diversi testimoni alle forze di polizia e ai soccorritori che stanno intervenendo nella stazione della metro di piazza della Repubblica.

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine. I magistrati ipotizzano il reato di lesioni e sono in attesa delle informative delle forze dell’ordine intervenute sul luogo dell’incidente.

Nel frattempo verranno subito effettuati accertamenti tecnici sul funzionamento della scala mobile per verificare se
l'accelerazione improvvisa del meccanismo e il seguente cedimento siano stato causati da un elemento esterno, i presunti salti dei tifosi raccontati da alcuni testimoni o l’eccessivo  numero di persone sui gradini, o un improvviso guasto. Per questo i tecnici dovranno verificare anche l’efficienza del sistema di frenata e i meccanismi della scala mobile e quando e come è stata effettuata l’ultima manutenzione.

Al vaglio le immagini del circuito di videosorveglianza della stazione proprio per capire quanto il comportamento di alcuni tifosi abbia influenzato sul cedimento della struttura. Sulla vicenda indaga la polizia. Alla stazione Repubblica anche la polizia scientifica per i rilievi del caso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X