Martedì, 13 Novembre 2018
SERIE A

Icardi decide il derby e fa volare l'Inter. Spalletti gioisce: "Vittoria meritata", Gattuso: "Così brucia"

Un gol di Icardi nel recupero, con complicità della difesa milanista, decide il derby della Madonnina e fa volare i nerazzurri. La festa di Luciano Spalletti al fischio finale dice molto di come il tecnico dell’Inter abbia vissuto questa stracittadina. E davanti ai microfoni l’allenatore non nasconde la gioia: «Ha vinto la squadra che se lo è meritato e che ha giocato meglio», ha spiegato a Sky, rispondendo anche alle polemiche degli ultimi giorni.

«Abbiamo giocato dall’inizio alla fine nella loro metà campo - ha proseguito -. Vanno fatti i complimenti a questa Inter».  «Mi è piaciuto Icardi a fine partita perché ha parlato di continuità - le parole del tecnico -. Dobbiamo dare continuità di vittorie, l’Inter ha scelto noi per riportare la squadra ai livelli importanti che questo pubblico merita, e dobbiamo dimostrare che hanno scelto bene».

Resta la nota negativa relativa a Nainggolan, uscito per un trauma distorsivo alla caviglia sinistra: «Radja è troncato, c'è da portarlo all’ospedale e valutare. Fuori per Barcellona? Ma non solo, sarà out per un periodo». Protagonista sui social invece Steven Zhang, che sul proprio profilo Instagram ha scritto un semplice «sì! Forza Ragazzi».

Festa sui propri account anche per la società nerazzurra, che ha voluto ribadire «Milano siamo noi».  Riconosce il merito agli avversari il tecnico del Milan Gennaro Gattuso con grande fair play, senza tuttavia nascondere la delusione. «Ai punti l’Inter meritava qualcosa in più, ma abbiamo giocato contro una squadra fisica, ci sono state delle cose buone, la squadra è stata molto brava - ha detto ai microfoni di Sky -. C'è rammarico, perché negli ultimi 15' abbiamo sprecato molto. Brucia, ma sicuramente l’Inter ha fatto qualcosa in più».

Nessun dito puntato contro Donnarumma, per l'errore sul gol di Icardi. «Non diamo le colpe, sono di tutti - ha voluto sottolineare Gattuso -. È stata una lettura sbagliata, ma le partite si perdono tutte insieme. Abbiamo perso - ha spiegato il tecnico rossonero - perché abbiamo avuto poco coraggio, l’Inter è stata migliore di noi a tratti e siamo stati dei polli al 92'».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X