Lunedì, 22 Ottobre 2018
LA TRAGEDIA

Travolti dal torrente in Calabria, trovato il corpo del bimbo di due anni disperso

È stato trovato il cadavere del piccolo  Nicolò, il bambino di due anni che risultava disperso dal 4 ottobre scorso a causa del nubifragio in cui sono morti la madre ed il fratello di sette anni a San Pietro a Maida. A trovare il cadavere sono stati i vigili del fuoco ed il personale della protezione civile regionale, oltre che di decine di volontari, ha contribuito il georadar messo a disposizione dal Cnr, con l'intervento di geofisici specializzati. Il corpicino è stato trovato a circa cinquecento metri dal luogo in cui era stato trovato il corpo della mamma del bambino.

"Sono stato chiamato dal collega della protezione civile della Calabria che mi ha comunicato che a trovare il cadavere di Nicolò sono stati proprio dei volontari, a dimostrazione della capacita' della nostra organizzazione". Così Angelo Borrelli, capo del dipartimento della protezione civile, ha riferito in una conferenza stampa ad Aosta in merito alle circostanze del ritrovamento del corpo del bambino.

Il procuratore della repubblica di Lamezia Terme, Salvatore Curcio ha ringraziato tutti coloro che hanno partecipato alle ricerche: "Ci tengo a ringraziare, oltre agli organismi di polizia giudiziaria, la protezione civile ed i suoi volontari, il Cnr, i vigili del fuoco, in tutte le loro articolazioni, e tutti i semplici cittadini intervenuti volontariamente, per il grande impegno che hanno profuso nelle ricerche del corpo del bambino scomparso e nelle attività correlate. In questa vicenda - ha aggiunto il procuratore Curcio - meritano di essere evidenziati gli aspetti di grande umanità, condivisione e solidarietà che tutti hanno dimostrato sul campo. Valori non sempre riscontrabili ai giorni nostri".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X