Lunedì, 10 Dicembre 2018

Look ispirato alla M1 per la nuova Yamaha YZF-R3 my 2019

 I giapponesi della Yamaha propongono aggiornamenti di stile e di contenuti per la YZF-R3. Il modello 2019 della supersport della Casa di Iwata abbina un look ispirato alla YZR-M1 ad alcune interessanti novità, pensate per esaltarne le performance e migliorarne la facilità di guida. Il telaio in acciaio ad alta resistenza è stato modificato: presenta forme semplici e incorpora il basamento motore come elemento strutturale. Dalla Filiale, in proposito sottolineano: "Il lungo forcellone asimmetrico ha un design che assicura un'efficace trasmissione di potenza alla ruota posteriore, offrendo un'eccellente stabilità in rettilineo, mentre la sospensione posteriore Monocross è dotata di un ammortizzatore KYB regolabile in precarico che garantisce un'ammortizzazione stabile e contribuisce alla centralizzazione delle masse".

Per quello che riguarda la ciclistica, si segnala anche la soluzione della forcella a steli rovesciati da 37 mm della KYB, abbinata a nuove piastre di sterzo in alluminio, tipo R-Series.

Altri elementi distintivi della model year 2019 sono l'altezza della sella di 780 mm, una distribuzione dei pesi anteriore-posteriore vicina al 50%-50%, i cerchi in alluminio a 10 razze e il freno a disco anteriore con una pinza flottante a due pistoncini.

La sua silhouette si riconosce anche per il serbatoio di forma differente, il manubrio ribassato di 22 mm, il doppio faro anteriore che ricorda la R1, le luci di posizione a LED e un cupolino ispirato alla YZR-M1 che corre in MotoGP. Quest'ultimo, in abbinamento allo schermo (ridisegnato), permette una riduzione del 7% della resistenza aerodinamica della moto e un conseguente aumento della velocità massima di 8 km/h. Novità e affinamenti sono stati apportati anche al motore, un bicilindrico di 321 cc, posizionato fronte marcia: si tratta di un 4 tempi raffreddato a liquido, con doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro e iniezione elettronica che adotta una evoluta tecnologia della combustione, dispone di pistoni forgiati in alluminio e cilindri con offset in alluminio DiASil.

In vendita in Italia a partire da gennaio 2019, proposta nei colori Yamaha Blu e Potenza Black, la model year conferma l'attuale prezzo di 5.790 euro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X