Sabato, 20 Ottobre 2018

Volvo e Nvidia insieme per sviluppo tecnologie con AI

Motori
Nella foto Hakan Samuelsson, presidente e ceo di Volvo
© ANSA

ROMA - Volvo Cars, la casa automobilistica specializzata in automobili di lusso, e Nvidia, società informatica di punta nell'area dell'intelligenza artificiale (AI), uniscono le forze per sviluppare un computer di bordo abilitato all'Artificial Intelligence per la prossima generazione di automobili Volvo.

Il nucleo elaborativo del microprocessore sarà basato sulla tecnologia Drive AGX Xavier di Nvidia e consentirà a Volvo Cars di implementare una piattaforma informatica avanzata per le sue nuove vetture basate sulla sua Architettura di Prodotto Scalabile 2 (SPA 2) per veicoli, di prossima adozione. La prima automobile dotata del nuovo computer di bordo verrà introdotta all'inizio del prossimo decennio.

L'accordo andrà a consolidare il rapporto di collaborazione e partnership già esistente fra Volvo Cars e Nvidia. L'anno scorso, le due aziende hanno infatti avviato un progetto congiunto per lo sviluppo di sistemi avanzati e di software per vetture con funzioni di guida autonoma.

La nuova piattaforma informatica sfrutterà i progressi fatti nell'ambito della AI, oltre che la sua impareggiabile potenza di calcolo, consentendo a Volvo Cars di fare notevoli passi avanti nell'implementazione di sistemi di supporto alla guida avanzati, di tecnologie per la gestione dei consumi energetici e di opzioni di personalizzazione a bordo auto.

Grazie all'aggiunta di funzionalità di percezione a 360° e di un sistema di monitoraggio del conducente, il nuovo computer di bordo sosterrà Volvo Cars nei suoi sforzi volti all'introduzione di vetture con guida autonoma completa e sicura al tempo stesso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X