Lunedì, 17 Dicembre 2018
DA GDS IN EDICOLA

Crias, la riforma-flop blocca 20 milioni: oltre mille imprese attendono i prestiti

di

Nel cassetto restano circa 20 milioni, bloccati dal flop della riforma che avrebbe dovuto creare un unico grande ente di credito agevolate per artigiani e cooperative. E invece nell’attesa – come si legge sul Giornale di Sicilia in edicola - che l’operazione decolli ci sono oltre mille imprese che attendono i prestiti una volta garantiti dalla Crias.

Storie di ordinari ritardi nella burocrazia regionale. E ieri il caso è arrivato all’Ars, in commissione, dove il governo ha annunciato la nomina d’urgenza di un commissario, Giovanni Perino, che dovrà provare da lunedì a sbloccare l’impasse. Tutto nasce dalla legge che all’inizio dell’estate ha avviato al fusione fra Crias e Ircac. Votata la norma, si sono dimessi i vertici della Crias: una mossa di prassi ma che ha finito per paralizzare l’istituto di credito. Mentre nel frattempo la nascita del nuovo colosso restava solo sulla carta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X