Sabato, 15 Dicembre 2018
SINDACATO

Hotel gruppo Acqua Marcia verso la cessione, la Uiltucs Sicilia chiede garanzie per i lavoratori

di
hotel acqua marcia, Uiltucs Sicilia, Marianna Flauto, Sicilia, Economia
Marianna Flauto

Entro poche settimane gli hotel del gruppo Acqua Marcia Turismo Srl passeranno a nuovi soggetti. La firma sull'accordo dovrebbe arrivare il 31 ottobre e tra i nomi coinvolti ci sono quelli la Rocco Forte & family, la Argonauti srl e la Luxury Private Properties.

Per la Uiltucs Sicilia, guidata da Marianna Flauto, la priorità sono i lavoratori: un centinaio quelli coinvolti. "Garantire  i livelli occupazionali e mantenere le condizioni economiche e normative e contrattuali in essere", questo l'obiettivo secondo la Uiltucs.

Si tratta di 41 dipendenti a Villa Igiea, 37 all'Hotel delle Palme e 24 all’Excelsior, a cui vanno aggiunti i contratti a tempo determinato, stagionali e tirocinanti. «Ci auguriamo che le società subentranti - dice Flauto - abbiano già un piano di rilancio delle attività e di ristrutturazione e manutenzione straordinaria delle strutture alberghiere che necessitano di alcuni interventi, ma soprattutto che abbiano un piano industriale che preveda l’apertura delle strutture alberghiere per l’intero anno».

«Si tratta di strutture alberghiere di pregio - prosegue Flauto - basti pensare a Villa Igiea, all’Hotel delle Palme e all’Excelsior e a ciò che hanno rappresentato e rappresentano dal punto di vista architettonico e artistico per il turismo e per la città di Palermo  e per il potenziale ricettivo che esprimono anche in termini di attività congressuale, vedi Villa Igiea, per il nostro territorio».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X