Domenica, 16 Dicembre 2018

Kia, nuova Ceed offre più comfort e sicurezza su strada

ROMA - Con Alex Del Piero a fornire assist come testimonial e la nuova Ceed come centravanti, Kia punta a scalare la classifica del campionato italiano delle vetture di segmento C. L'ex calciatore, grande campione azzurro, ha dato il via questa mattina, allo stadio San Siro, al lancio commerciale della terza generazione del modello, proposta sia con carrozzeria a cinque porte sia station wagon e visionabile dalla clientela dal prossimo weekend, con un porte aperte in concessionaria previsto per il 13 e 14 ottobre. Stile più affilato, maggiore tecnologia per la sicurezza di guida, un abitacolo più curato per esaltare il piacere di viaggiare, sono alcune delle caratteristiche della nuova Ceed, modello che ha perso l'apostrofo dal nome. La Community of Europe with European Design, questo il significato del suo acronimo, vanta anche sistemi di guida autonoma di secondo livello e una gamma rivisitata di motori tra cui spicca un inedito benzina 1.4 da 140 Cv. Progettata dal Centro Stile di Francoforte della Casa coreana, sviluppata sulla nuova piattaforma K2, la berlina è più lunga di 20 mm (misura 4.310 mm) e più bassa di 23 mm (1.447 mm) rispetto al modello che sostituisce. La wagon è cresciuta di 95 mm, sino a raggiungere i 4,6 metri precisi, una scelta che è andata a vantaggio della capacità di carico, aumentata di 97 litri (+14%), fino a quota 625.

Lo stile della Ceed appare ora decisamente più attuale, grazie anche a un frontale di maggior appeal, con la cosiddetta griglia "tiger-nose" più ampia. All'interno sfoggia un'ergonomia più curata e materiali più appaganti.

Per il test anteprima abbiamo guidato nel traffico di Milano e delle campagne del suo hinterland una wagon 1.4 con cambio automatico DTC a doppia frizione e 7 marce. Il percorso variegato ha permesso di apprezzare il miglioramento del comfort acustico rispetto al passato e di testare i sistemi di guida autonoma, che nei tracciati extraurbani e con segnaletica ben definita possono gestire volante, acceleratore e freno per aiutare il conducente a godersi il viaggio in relax. Questo non significa, però, che il pilota possa distrarsi. Se si staccano le mani dal volante, infatti, dopo alcuni secondi il sistema di bordo gli "tira le orecchie" e lo ammonisce a riprendere il controllo del mezzo. L'auto, comunque, è in grado di correggere autonomamente la triettoria per rimanere in corsia mentre il controllo della velocità di crociera ne regola l'andaura per mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo che precede. In questa breve prova i consumi sono apparsi sensibili allo stile di guida, con il computer di bordo che si è attestato intorno ai 10 km/litro in città e ai 12,1 km/litro per l'intero tracciato che ha previsto una buona parte di tratti extraurbani e brevi digressioni autostradali.

La gamma di lancio della nuova CEED prevede sei motori, con una scelta fra benzina MPI, Diesel e a Gpl, e potenze comprese fra i 100 Cv e i 140 Cv. I prezzi partono dai 19.750 euro della cinque porte 1.4 MPI in allestimento Pure, cifra che sale a 20.750 per la SW. Il top si raggiunge con i 30.750 euro richiesti per la famigliare con motore a gasolio 1.6 CRDI 136 Cv e cambio DCT. Per il periodo di lancio, comunque, la rete offre uno sconto incondizionato di 2.000 euro che può salire sino a 5.000 euro in caso di permuta di un veicolo e acquisto con rateizzazione. "CEED è stata un fulcro della crescita costante del brand in tutta Europa per oltre un decennio - sottolinea Giuseppe Bitti, amministratore delegato di Kia Motors Company Italy -.Lanciata nel 2006, è stata la nostra prima auto a offrire i 7 anni di garanzia. In 12 anni è stata costruita in 1,3 milioni di esemplari, di cui 38.761 consegnati nel nostro Paese. Oggi, puntiamo a superare questi risultati, grazie anche a una gamma destinata ad ampliarsi a breve con una shooting brake, che abbina spazio da wagon a linee sportive, e con una crossover, che arriverà entro fine anno e andrà a competere nel cuore del segmento. Su base annua pensiamo di poterne vendere 8mila pezzi, principalmente tra i privati ma penso che offrra tutte le potenzialità per crescere anche nel mondo delle flotte".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X