Domenica, 16 Dicembre 2018

Fondi: Regioni Ue, non accetteremo tagli a politica coesione

Primo piano
il presidente del Comitato europeo delle regioni (CdR) Karl-Heinz Lambertz
© ANSA

BRUXELLES - Eventuali "tagli" alle politiche di coesione nel prossimo bilancio pluriennale dell'Ue sarebbero "inaccettabili": così il presidente del Comitato europeo delle regioni (CdR) Karl-Heinz Lambertz, parlando oggi in una conferenza stampa a Bruxelles, nel giorno d'apertura della Settimana europea delle regioni e delle città.

 

Lambertz ricorda la buona cooperazione del CdR con la Commissione, ma - avverte - "bisogna restare vigili" perché "nessuno sa esattamente quale sarà la somma finale" per il prossimo quadro finanziario pluriennale (Mff). Lamberz ha poi assicurato che si sta "lavorando duramente" per "prendere decisioni" sulla coesione post-2020 "prima delle elezioni europee".

 

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X