Lunedì, 17 Dicembre 2018

Dal Mipaaft una task force per accelerare i pagamenti del fermo pesca

Terra e Gusto
Fonte: Giovanni.grasso/Wikipedia
© ANSA

Arriva una task force per accelerare le procedure di liquidazione delle pratiche del fermo pesca temporaneo obbligatorio. Ad averla costituita è la Direzione generale della pesca marittima e dell'acquacoltura, in collaborazione con il Reparto Pesca Marittima del Corpo delle Capitanerie di Porto.

L'obiettivo, spiega in una nota il Ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, è assicurare entro la fine di novembre la liquidazione delle pratiche relative al fermo pesca del 2016, per poter poi procedere con l'adozione della graduatoria e iniziare i pagamenti anche dell'arresto temporaneo del 2017.

"Il settore chiede risposte concrete, misure efficaci e tempi rapidi - afferma il Ministro Gian Marco Centinaio - stiamo lavorando per raggiungere tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati; una responsabilità non solo sul piano nazionale ma anche europeo, dove chiediamo garanzie per il budget complessivo previsto nel Fondo europeo per la politica marittima e della pesca dell'Ue (Feamp)".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X