Giovedì, 13 Dicembre 2018

Nel Vallese sci e funivia 3s da record

MILANO - Apre il 29 settembre la stagione invernale del Vallese, il cantone svizzero al confine con l'Italia che può contare su 40 stazioni sciistiche, duemila chilometri di piste e 446 funivie e teleferiche. Proprio dal 29 settembre ce n'è una da record: il Matterhorn Glacier Ride, ovvero la funivia 3s più alta del mondo.
    Collega infatti Trockener Steg, a 2923 di altezza al Piccolo Cervino che è a 3821 metri, cioè 900 più in alto. Con 25 cabine firmate da Pininfarina (quattro decorate dentro e fuori da migliaia di Swarovski), questa funivia trifune realizzata in soli 600 giorni garantisce il collegamento tutto l'anno.
    Per la prima volta quest'anno il Magic pass, l'abbonamento stagionale per sciare in tutta la Svizzera romanda (Vallese, Vaud, Friburgo, Giura e Neuchâtel) sarà valido anche d'estate.
    Il prezzo è 'a salire': 399 franchi svizzeri a inizio vendita e poi a salire. Prezzi flessibili sono sperimentati anche in altri casi a volte con 'sconti' se le previsioni meteo della tv svizzera non sono buoni, a volte in base alla domanda come per gli abbonamenti degli impianti di risalita Zermatt Bergbahnen, che variano a seconda della domanda, ai percorsi.
    L'offerta per questa stagione include percorsi di Sky Safari, e anche Safari Gourmet con buoni per provare le specialità dei diversi punti ristoro (il Vallese ha diversi ristoranti segnalati, 8 prodotti dop o igp e 62 vigneti). Discese lunghissime (25 km quella dal Matterhorn a Zermatt), itinerari di freeride controllati e sicuri, percorsi di sci escursionismo e anche otto destinazioni termali.
    A Leukerbad, la più grande, il pass stagionale per le piste permette anche l'ingresso alle terme. Nella stagione poi sono organizzati una serie di eventi sportivi e culturali: da Xtreme Verbier, che fa parte del freeride world tour, alle gare di coppa del mondo di sci alpino a Crans Montana, a Zermatt unplugged, festival in cui negli ultimi anni si sono esibiti artisti come Jess Glynne, Nelly Furtado, The Kooks e Michael Bolton.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X