Domenica, 16 Dicembre 2018
GOVERNO

Taglio delle pensioni d'oro, il M5s: "Depositata alla Camera la proposta di legge"

«Abbiamo depositato oggi in Commissione Lavoro alla Camera la proposta di legge per tagliare finalmente le pensioni d’oro. La Commissione comincerà l’esame della legge la prossima settimana. Andremo a ricalcolare secondo
il metodo contributivo tutti gli assegni superiori ai 4.500 euro al mese». Così in una nota Maria Pallini, capogruppo M5S in Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati.

«È un segnale importante nella nostra lotta agli sprechi - prosegue la portavoce dei 5 Stelle - si tratta di una misura necessaria per ristabilire il giusto equilibrio tra contributi versati e pensione ricevuta: non verrà dato nemmeno un euro in più di quello che è dovuto a ciascuno di questi pensionati».

«I soldi risparmiati con questo provvedimento contribuiranno anche a finanziare il nostro progetto di pensione di
cittadinanza. L’abbiamo inserito nel contratto di governo e lo faremo: non è più accettabile che ci siano pensioni al di sotto della soglia di povertà. Ci impegneremo per dare a tutti almeno 780 euro al mese», conclude la deputata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X