Giovedì, 20 Settembre 2018

Malta e Slovacchia sotto esame Parlamento Ue dopo l'Ungheria

News
European Parliament in Strasbourg
© ANSA

BRUXELLES - Dopo l'Ungheria anche Malta e la Slovacchia sotto esame del Parlamento europeo. Gli eurodeputati della Commissione per le libertà civili del Pe si recheranno infatti la prossima settimana a La Valletta e a Bratislava per verificare la situazione sullo stato di diritto, la corruzione e la sicurezza dei giornalisti. 

 

La delegazione incontrerà i rappresentanti di entrambi i governi, le autorità di polizia e giudiziarie, ma anche giornalisti e ong. Sono previsti anche incontri con i rappresentanti delle famiglie dei giornalisti assassinati nei due Paesi, Jan Kuciak e Daphne Caruana Galizia. In Slovacchia gli eurodeputati hanno pianificato un incontro con il presidente Andrej Kiska, il premier Peter Pellegrini e rappresentanti dei ministeri della Giustizia e degli Interni. 

 

Previsti anche incontri con procuratori speciali, il capo della polizia nazionale e rappresentanti di altri organismi preposti all'applicazione della legge, nonché diversi giornalisti e redattori e ong attive nel campo della trasparenza e della lotta alla corruzione. A Malta invece gli europarlamentari prevedono di incontrare i ministri della Giustizia e del Turismo e di 'interrogare' il Procuratore generale, il capo della giustizia, le diverse autorità di polizia, ed i responsabili dell'Autorità dei servizi finanziari di Malta oltre all'Unità di analisi dell'intelligence finanziaria. I deputati scambieranno inoltre pareri con giornalisti e rappresentanti del progetto Daphne e discuteranno della situazione con le ong che si occupano dello stato di diritto e combattono la corruzione.

 

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X