Lunedì, 24 Settembre 2018

Made in Italy in post vendita automobilistico piace a estero

Motori
Made in Italy in post vendita automobilistico piace a estero
© ANSA

FRANCOFORTE - L'Italia attira l'attenzione del mercato internazionale dell'aftermarket automobilistico, con i suoi componenti per ricambi, attrezzature per la carrozzeria, gli pneumatici, ma non solo. E' questo il sentiment degli imprenditori italiani presenti ad Automechanika, fiera internazionale di riferimento del settore del posi vendita, organizzata da Messe Frankfurt, che ha aperto i battenti oggi a Francoforte e si chiuderà il 15 settembre. A celebrare questo appuntamento cifre da record, con 5.000 espositori presenti, il 10% provenienti dall'Italia.

Automechanika rappresenta "un immancabile momento di incontro con i nostri clienti di tutto il mondo" ed è "una vetrina di riferimento" per le aziende del settore, sostiene il presidente del gruppo Euroricambi, Pierluigi Taddei, che "fin dal primo minuto" ha visto arrivare al suo stand persone di diverse parti del mondo. Anche il gruppo veronese dei ricambi, JapanpartsGroup, ha avuto diversi incontri con aziende internazionali, così come l'azienda Spanesi, che dall'89 costruisce attrezzature per carrozzerie.

Novità di quest’anno, il debutto dell'industria dei pneumatici, con un intero padiglione dedicato, dove i visitatori possono sperimentare i legami con l'aftermarket automobilistico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X