Martedì, 25 Settembre 2018

Made in Italy, dopo il vino parte e-commerce pasta e sughi

Terra e Gusto
© ANSA

(ANSA) - ROMA, 11 SET - Non solo vino, ora anche le specialità agroalimentari italiane puntano al mercato cinese nella vetrina digitale Absolute ItalyLifestyle, la piattaforma e-commerce di agroalimentare Made in Italy per consumatori cinesi promossa su WeChat da Business Strategies e Shanghai Morning Post. Dal 13 settembre la ''bottega'' online amplia l'offerta con le eccellenze della tavola italiana targate InalcaFood&Beverage (IF&B - Gruppo Cremonini. Pasta, sughi, olive, formaggi, succhi e latte sono solo alcuni dei nuovi prodotti in decollo verso il Paese del Dragone. "Si tratta di una selezione che si aggiunge alla proposta di vini attivata sul negozio online - spiega Silvana Ballotta, ceo di Business Strategies -, da noi curata dopo un attento studio dei consumi per garantire anche prodotti non sempre reperibili sul mercato cinese. Uno strumento di promozione per il nostro Paese con cui si vuole contribuire a colmare il gap di posizionamento del nostro food&wine: l'agroalimentare targato Italia - conclude - si posiziona solo al 28/mo posto tra i competitor".

Il progetto di e-commerce integrato coprirà inizialmente le città di Shanghai, Hangzhou, Suzhou e Wuxi, per poi allargare la sua distribuzione a livello nazionale, e sarà presentato a Shanghai giovedì 13 settembre alla vigilia del Wine&Dine Festival (14-16 settembre, Shanghai Expo Park), un evento dedicato al cibo e aperto ai consumatori cinesi che potranno per la prima volta assaggiare e acquistare i prodotti in vendita sulla piattaforma. Realizzato nell'ambito della più ampia iniziativa di promozione e valorizzazione Business Strategies-Shanghai Morning Post "Absolute ItalyLifestyle", il programma di e-commerce concretizza un lavoro di promozione del made in Italy in Cina iniziato con la Taste Italy! Wine Academy, la prima wineschool del vino italiano interamente dedicata ai consumatori cinesi, e poi sbarcato con contenuti e rubriche dedicate sulle pagine e i social dello Shanghai Morning post, il primo media della metropoli cinese.(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X