Martedì, 13 Novembre 2018

Su Pasta Zara niente accordo con sindacati, si ritenta il 13

Terra e Gusto
© ANSA

(ANSA) - TREVISO - Nulla di fatto oggi a Treviso nel tavolo fra i vertici di Pasta Zara e le segreterie nazionali e provinciali degli alimentaristi di Cgil, Cisl e Uil, convocato per discutere della proposta avanzata nei giorni scorsi dalla società, in concordato preventivo, sulla riduzione retributiva dei dipendenti di Riese Pio X (Treviso), Rovato (Brescia) e Muggia (Trieste).

Lunedì scorso le assemblee dei lavoratori avevano respinto le richieste di rinunciare alla 14/a mensilità e ai premi di risultato per i prossimi cinque anni, al fine di sostenere un piano industriale di rilancio che dovrebbe portare l'azienda, a regime, a produrre 400 mila tonnellate l'anno di pasta contro le 280 mila attuali.

Un nuovo incontro è stato fissato per giovedì prossimo, 13 settembre. Entro l'8 ottobre Pasta Zara dovrà presentare al Tribunale di Treviso un progetto di accelerazione economica e di gestione delle esposizioni tale da ottenere il consenso dei creditori e scongiurare così il rischio del fallimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X