Giovedì, 15 Novembre 2018
GRAN BRETAGNA

La madre si suicida, bimba di 3 anni sopravvive da sola per 4 giorni con pane e burro

Una bambina britannica di tre anni si è salvata badando da sola a sé stessa per quattro giorni e mangiando pane e burro dopo che la mamma si era suicidata nella loro casa di Port Talbot, in Galles, lasciandola in abbandono senza che nessuno inizialmente se ne accorgesse.

L'episodio è avvenuto nell'aprile scorso, ma i dettagli sono emersi solo ora a conclusione delle indagini del coroner, come riporta la Bbc.

Aimee Louise Evans, 28 anni, si era suicidata fra il 3 e il 4 aprile scorsi, ma solo il 7 era stata trovata dalla polizia locale insieme con la piccola. La bimba era stata poi portata in ospedale, per lo shock e le conseguenze dell'insufficiente nutrimento, ma in condizioni accettabili grazie alla sua intraprendenza, come si è in seguito accertato. Nel frattempo si è ripresa.

La donna aveva anche un altro figlio, un maschio, che viveva tuttavia fin d'allora con il padre, da cui era separata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X