Martedì, 25 Settembre 2018

Una nuova generazione di fibre ottiche riesce a ricononoscere la natura dei materiali che la circondano, gettando le basi per sensori più efficienti (fonte: EPFL/Desmond Chow)

Scienza e Tecnica
Una nuova generazione di fibre ottiche riesce a ricononoscere la natura dei materiali che la circondano, gettando le basi per sensori più efficienti (fonte: EPFL/Desmond Chow)
© ANSA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X