Sabato, 22 Settembre 2018

Con EQC Mercedes conquista il podio tra i suv 100% elettrici

STOCCOLMA - E' stato il numero uno di Daimler e di Mercedes Benz Cars Dieter Zetsche, emozionato forse più del momento in cui Hamilton è salito a Monza sul gradino del podio, a presentare questa sera a Stoccolma il primo suv elettrico della Stella a Tre Punte.

Con il debutto di EQC, che verrà commercializzato a metà del prossimo anno, Mercedes conquista un altro importante 'primo posto', battendo sul filo di lana - il reveal sarà a San Francisco il prossimo 17 settembre - la rivale Audi che, a sua volta, porterà sul mercato il suo suv 100% elettrico e-Tron e che, quindi, ha tutta la potenzialità di rubare il gradino più alto a Mercedes.

''Con il primo suv completamente elettrico di Mercedes - ha detto Zetsche - accendiamo il cambiamento. La trazione elettrica rappresenta un elemento essenziale della mobilità futura, per questo nei prossimi anni investiremo oltre dieci miliardi di euro in nuovi prodotti marcati EQ e oltre un miliardo nella produzione di batterie''. EQC stupisce per la elegante semplicità delle linee - Zetsche ha fatto un preciso riferimento al design minimalista scandinavo - e per le prestazioni elettriche che sono la promessa degli ingegneri Mercedes.

Grazie a una strategia di funzionamento sofisticata EQC potrà infatti raggiungere un'autonomia elettrica di più di 450 km nel ciclo NEDC (dati provvisori) ma attraverso la App Mercedes Me, il cliente di EQC potrà usufruire di una serie di servizi di assistenza e di gestione delle ricariche che puntano a rendere la mobilità elettrica comoda e praticabile nella vita di tutti i giorni, il tutto con un consumo di corrente combinato pari a 22,2 kWh/100 km ed emissioni di CO2 uguali a zero.

Come primo modello Mercedes del nuovo brand di prodotti e tecnologie EQ, EQC presenta molti dettagli di design innovativi e finiture tipiche del marchio. Esternamente e internamente EQC adotta un linguaggio di design innovativo, frutto dell'interazione tra una bellezza inedita, l'incontro consapevole tra elementi digitali e analogici, e la compenetrazione tra un design fluido e riconoscibile.

Grazie alle proporzioni importanti, EQC si inserisce nel segmento dei suv crossover, evidenziando una linea del tetto allungata, finestrini ben raccordati con la linea di cintura bassa e una protuberanza posteriore del tetto in perfetto stile coupé. Una caratteristica significativa del frontale è la superficie Black Panel di grandi dimensioni, in cui sono integrati i fari e la mascherina del radiatore. La parte superiore del Black Panel è costituita da fibre ottiche, che richiamano i fasci delle luci di marcia diurne, tipiche di Mercedes. Di notte le luci di posizione creano una fascia orizzontale, quasi continua.

L'alloggiamento interno e gli elementi cilindrici dei fari Multibeam Led (di serie) sono in nero lucido. Elementi colorati di contrasto accentuano in modo discreto l'appartenenza alla nuova famiglia EQ: strisce blu su fondo nero e la scritta Multibeam, anch'essa in blu. EQC anticipa un look all'avanguardia anche nell'abitacolo. La plancia portastrumenti è orientata verso il guidatore, con il tipico profilo alare asimmetrico e tagliato nella zona del conducente. Qui c'è una delle peculiarità estetiche della plancia: un profilo lucido dove sono alloggiate le bocchette di ventilazione piatte, con lamelle color oro rosato a forma di chiave.

Mercedes EQC EQ dispone di un sistema di trazione completamente nuovo progettato per conciliare prestazioni e dinamica di marcia con una grande efficienza e un elevato confort. EQC è dotato di una catena cinematica elettrica compatta sull'asse anteriore e una sull'asse posteriore e presenta, di conseguenza, le caratteristiche di un veicolo a trazione integrale. La gestione intelligente permette una ripartizione della coppia dinamica tra i due assi motori in un'ampia gamma di regimi, creando così i presupposti per un elevato piacere di guida. I motori elettrici asincroni hanno una potenza massima complessiva di 300 kW. Cuore di Mercedes-Benz EQC è la batteria agli ioni di litio da 80 kWh che garantisce alla vettura un'autonomia elettrica di più di 450 km.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X