Giovedì, 15 Novembre 2018
POLITICA E SPORT

Calcio, Salvini: "Limite al numero di giocatori stranieri nel nostro campionato"

azzurri calcio, nazionale italiana, Matteo Salvini, Roberto Mancini, Sicilia, Sport
Il ministro dell'Interno Matteo Salvini, vicepremier e leader della Lega

«Felice che anche altri importanti esponenti del mondo del calcio mi diano ragione. Occorre un limite al numero di giocatori stranieri in campo per poter dare spazio e fiducia a tanti giovani italiani che altrimenti vengono sacrificati». Così il vice-premier e ministro degli Interni Matteo Salvini, su Leggo.it, concorda con il grido d’allarme lanciato ieri dal Ct della Nazionale Roberto Mancini sulla necessità di far giocare di più i giovani italiani in Serie A.

Ieri Mancini se l’era presa con i club chiedendo più coraggio ai suoi colleghi allenatori: «Fate giocare i calciatori in serie A - aveva detto il ct azzurro - ne abbiamo di bravi ma alcuni stanno in panchina mentre al loro posto giocano stranieri meno dotati».

Con la nuova direttiva sull'asilo del 4 luglio 2018 «tempi più rapidi e minori costi. Ora siamo al lavoro per aumentare espulsioni, cosa che chi mi ha preceduto purtroppo non ha fatto», dichiara il ministro dell’Interno Matteo Salvini.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X