Giovedì, 20 Settembre 2018

Oms, in Africa si vive più a lungo in buona salute

Salute e Benessere
I ministri africani della Salute riuniti a Dakar intenzionati a incrementare gli sforzi a sostegno delel politiche di salute pubblica, come quelle cotro il colera (fonte: OMS)
© ANSA

La speranza di vita in buona salute dei popoli africani è passata da 50,9 anni a 53,8 in soli tre anni. Dunque la popolazione dell'Africa vive più a lungo e in migliore salute, nonostante ciò l'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) invita gli Stati del continente a migliorare la qualità delle prestazioni dei servizi sanitari. E' quanto emerge dal rapporto dell'Oms reso noto a margine della 68/a sessione del Comitato regionale in corso in Senegal, a Dakar.

Il rapporto indica come la salute degli abitanti di 47 Paesi africani sia considerevolmente migliorata. "Quasi tre anni di vita in salute in più è un regalo che ci rende fieri", ha commentato la direttrice dell'Oms per l'Africa, Matshidiso Moeti, che ha auspicato come il continente possa presto arrivare ai livelli di salute mondiali. 

Le principali cause di morte in Africa restano le infezioni alle prime vie respiratorie, quella del virus Hiv responsabile dell'Aids e le infezioni gastrointestinali: è su queste tre affezioni che i Paesi africani hanno adottato programmi di prevenzione. La mortalità legata a queste patologie è dunque diminuita passando da 87,7 a 51,1 decessi ogni 100 mila persone in 5 anni. 
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X