Domenica, 18 Novembre 2018

Concerti contro la violenza, Brunori: "Iniziativa di grande significato in questo momento"

"Questa iniziativa ha un significato particolare per il momento storico. Il mio ultimo album e il percorso con l'orchestra multietnica nasce dal desiderio di affrontare alcune paure. E' anche occasione di divertimento e di contaminazione musicale". A dirlo è Dario Brunori, protagonista con Amanda Sandrelli e Paolo Benvegnù di due concerti insieme a OMA, Orchestra multietnica di Arezzo, 35 musicisti provenienti (con storie differenti, alcune giocate sul filo dell’accoglienza) da Albania, Romania, Libano, Gambia, Somalia, Nigeria, Argentina, Colombia, Bangladesh, Russia, Giappone, Svizzera e Italia.
In scena “Culture contro la paura”. Si tratta di una serie di spettacoli pensati per dire no alla violenza.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X