Giovedì, 15 Novembre 2018

Vaccini: lettera primario,'caro paziente,untore è ignoranza'

Salute e Benessere
© ANSA

(ANSA) - MILANO, 30 AGO - "L'untore oggi più che mai è l'ignoranza. Un'ignoranza di cui più nessuno si vergogna. Ecco che allora gli untori diventano le forze oscure che tramano per produrre vaccini da far pagare ai cittadini". Lo scrive Enrico Maria Ferrazzi, Professore di Ostetricia e Ginecologia all'Università degli Studi di Milano e Primario alla Clinica Mangiagalli di Milano, in una lettera aperta dove spiega di aver scelto di esporsi dopo le minacce al Professor Burioni e le reazioni "scomposte" agli appelli alla vaccinazione pubblicati sulla pagina facebook della Fondazione Cure Onlus.
    "Dove vogliamo arrivare? Che futuro vogliamo per i nostri figli? Siamo sicuri in futuro non ci vergogneremo?" si chiede il professore, per il quale oggi "non si possono "fisicamente" bruciare i dottori, né lapidare i ricercatori, ma stiamo assistendo a una gogna mediatica simile alla caccia alle streghe, frutto di ignoranza e strumentalizzazione".
    "L'ignoranza porta ad una rete di notizie prive di ogni fondamento e da qui di odio", su cui "una politica incapace di dare risposte costruisce un facile e folle consenso". "Un mondo più istruito - in cui l'istruzione è severa e autorevole - è un mondo in grado di generare un futuro di sviluppo e non banalmente di andare avanti". "Allora perché noi tutti - conclude Ferrazzi - non studiamo un po' di più?".
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X