Martedì, 25 Settembre 2018

Siciliana la più antica ambra in commercio

Scienza e Tecnica
Uno dei campioni di ambra trovati in Spagna e analizzati (fonte: M. Murillo-Barroso and Alvaro Fernandez Flores)
© ANSA

Partiva dalla Sicilia il più antico commercio di ambra. Era diretto alla penisola iberica e risaliva almeno al 4.000 avanti Cristo. Lo indica la ricerca pubblicata sulla rivista Plos One e condotta dal gruppo dell'università spagnola di Granada diretto da Mercedes Murillo-Barroso. 

I ricercatori hanno analizzato 22 campioni di ambra provenienti da Portogallo e Spagna con la tecnica della spettrografia a raggi infrarossi, trovando la conferma di precedenti studi che avevano dimostrato come nel Nord della penisola iberica l'ambra fosse in maggior parte di origine locale, mentre nella restante parte delle regione gli oggetti prodotti con la pietra provenissero dalla Sicilia e dalla zona Baltica.

Dopo un declino nel consumo e commercio dell'ambra all'inizio dell'Età del Bronzo, all'incirca nel 2.000 avanti Cristo, l'influsso dell'ambra Baltica gradualmente prese il posto di quella siciliana in tutta la penisola iberica a partire all'incirca dal 1.000 avanti Cristo. Le nuove evidenze provengono da varie località archeologiche e geologiche della penisola iberica.

I nuovi dati suggeriscono che gli Iberici erano impegnati in una vasta rete di scambi nel Mediterraneo già nella tarda Preistoria, e confermano le precedenti ipotesi sull'origine di risorse di ambra nella penisola Iberica in questo periodo. "Questa ambra - commenta Murillo Barroso - comparve in siti del sud di Spagna e Portogallo e la sua distribuzione è simile a quella dell'avorio, per cui è possibile che l'ambra della Sicilia raggiungesse la penisola iberica attraverso contatti con l'Africa del Nord".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X