Giovedì, 15 Novembre 2018
IL SETTIMO IN 11 ANNI

Australia, sfiduciato il primo ministro Turnbull: Morrison nuovo capo del governo

nuovo capo governo australia, Scott Morrison, Sicilia, Mondo
Scott Morrison

Il primo ministro conservatore australiano Malcolm Turnbull è stato oggi sfiduciato dal gruppo parlamentare del suo Partito liberale, al governo in coalizione con il Partito nazionale. Alla guida dei liberali, e quindi del governo, è stato votato il ministro del Tesoro Scott Morrison.

E’ questo il responso del voto segreto di una speciale riunione del gruppo parlamentare, seguita a un periodo di straordinaria instabilità politica e di lotte interne fra la fazione moderata guidata da Turnbull e quella ultraconservatrice rappresentata dal ministro dell’Interno Peter Dutton, che ha lanciato la sfida.

Morrison, che ha prevalso su Dutton con 45 voti a 40, diventa il 30/mo capo di governo australiano e il settimo in appena 11 anni. In precedenza era stata bocciata la terza candidatura della vice primo ministro e ministro degli Esteri Julie Bishop. I parlamentari hanno eletto vice primo ministro il ministro dell’Energia Josh Frydenberg.

In una conferenza stampa dopo il voto, Turnbull ha ricordato le realizzazioni del suo governo, ha biasimato le divisioni interne al partito e annunciato che lascerà la politica attiva e non si ripresenterà alle prossime elezioni previste entro il prossimo maggio.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X