Mercoledì, 17 Ottobre 2018

La cucina Ayurvedica che piace ai millennials

(ANSA) - MILANO, 6 AGO - Ricette studiate e definite in base alle diverse fasi dei trattamenti legati alla conoscenza dell'Ayurveda. Piatti preparati al momento, con cibi freschi, ingredienti selezionati e biologici capaci di stimolare i sensi.

Uso intelligente delle spezie e delle erbe, per insaporire e facilitare la digeribilità. Ecco i principi della cucina Ayurvedica particolarmente adatta alla "rimise en forme" e sempre più ricercata dai millennials. "Perché al gusto non si deve rinunciare, neppure quando si segue un periodo di trattamenti di benessere", spiega Alessandro Salandini, executive chef dell' Hotel Caesius Thermae & Spa Resort di Bardolino sul lago di Garda, dove la sana alimentazione è parte integrante dei trattamenti di benessere elaborati dai dottori Silvano Pomari ed Evelina Flachi. "Tra la nostra clientela internazionale, notiamo che la fascia dei cosiddetti millennials apprezza la possibilità di abbinare ai programmi Ayuverdici, una cucina dedicata e coerente per ingredienti e abbinamenti. Olandesi, inglesi e molti italiani, la richiedono già all'atto della prenotazione dei trattamenti".

Tra i piatti Ayurvedici creati dallo chef Salandini, riso alla curcuma, branzino al curry e noodles di farina di ceci con verdure e cardamomo nero. (ANSA).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X