Venerdì, 17 Agosto 2018

Vita di coppia, 10 domande da farsi per migliorare il rapporto

Salute e Benessere
Vita di coppia, 10 domande da farsi per migliorare il rapporto
© ANSA

Come fare a sapere quando è il momento giusto per portare una relazione che è nelle fasi iniziali al livello successivo, quello di una maggiore stabilità? Fare le domande giuste potrebbe essere la chiave. Una ricerca dell'Università di Exeter ne ha individuate 10 che ogni coppia dovrebbe farsi, a partire ad esempio dalle aspettative relative al rapporto. Il team ha intervistato 10 avvocati e due giudici, prima di porre delle domande a 43 coppie che erano state sposate per 10 anni o che si erano separate in quel periodo di tempo e altre 10 omosessuali e di sesso opposto che avevano coabitato, o erano sposate da 15 anni.

    Questo ha permesso di individuare sia i quattro possibili motivi principali delle separazioni (incompatibilità, aspettative non realistiche, incapacità di affrontare i problemi e di 'coltivare" il rapporto) sia 10 domande 'critiche' che tutte le coppie dovrebbero porsi per testare la loro relazione e aiutarla a migliorarsi. Queste le domande individuate dagli esperti:

1 - Il mio compagno e io siamo compatibili?

2 - Abbiamo una solida base di amicizia?

3 - Vogliamo le stesse cose nella relazione e nella vita?

4 - Le nostre aspettative sono realistiche?

5 - Di solito vediamo il meglio l'uno nell'altro?

6 - Ci impegniamo entrambi per mantenere viva la relazione?

7 - Entrambi riteniamo di poter discutere liberamente delle cose e sollevare problemi qualora si pongano?

8 - Siamo entrambi disposti a impegnarci nei momenti difficili?

9 - Quando affrontiamo circostanze stressanti, ci mettiamo insieme a superarle?

10 - Ognuno di noi sostiene gli altri intorno?.
   

   "Sono domande che possono aiutare a decidere se si è compatibili con una persona con cui si sta pensando di condividere la propria vita e segnalare l'importanza di affrontare i problemi e di coltivare la relazione nel tempo", conclude la professoressa Anne Barlow, della Exeter Law School, che ha guidato lo studio.
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X