Domenica, 19 Agosto 2018
L'ANGELUS

Migranti, il Papa: "Dolore per i naufragi, la comunità internazionale agisca subito"

migranti, papa migranti, Papa Francesco, Sicilia, Cronaca
Papa Francesco all'Angelus

«Sono giunte in queste ultime settimane» notizie di «naufragi di barconi carichi di migranti nelle acque del Mediterraneo, esprimo il mio dolore più forte», ha detto Papa Francesco all’Angelus a Piazza San Pietro assicurando per le vittime il suo ricordo e le sue preghiere.

Il Papa ha lanciato all’Angelus «un accorato appello affinché la comunità internazionale agisca con decisione e prontezza onde evitare che simili tragedie si ripetano». Il Papa chiede alle istituzioni di «garantire la sicurezza, il rispetto dei diritti e la dignità di tutti».

«Maria Santissima ci aiuti a farci carico dei problemi, delle sofferenze e delle difficoltà del nostro prossimo, mediante un atteggiamento di condivisione e di servizio» ha aggiunto ancora Bergoglio.  «A volte non riusciamo a realizzare i nostri progetti, perché sopraggiunge un imprevisto urgente che scombina i nostri programmi e richiede flessibilità e disponibilità alle necessità degli altri».

«Quando ci si allontana da Gesù e dal suo amore, ci si perde e l’esistenza si trasforma in delusione e insoddisfazione. Con Gesù al fianco - ha aggiunto il pontefice - si può procedere con sicurezza, si possono superare le prove, si progredisce nell’amore verso Dio e verso il prossimo. Gesù si è fatto dono per gli altri, divenendo così modello di amore e di servizio per ciascuno di noi».

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X