Giovedì, 20 Settembre 2018

Mercedes AMG fornirà propulsore ibrido per DBX Aston Martin

(ANSA) - 10 LUG - Per DBX, l'inedito coupé crossover che Aston Martin lancerà nel 2019, la Casa di Gaydon utilizzerà un gruppo motopropulsore ibrido sviluppato e fornito da Mercedes AMG. Lo ha anticipato il CEO di Aston Martin Andy Palmer parlando con i giornalisti nello scorso week end durante il GP d'Inghilterra a Silvestone. Come riporta Auto Plus, lo stesso Palmer ha specificato che la stessa 'piattaforma' ibrida di origine Mercedes AMG sarà condivisa, oltre che dal crossover DBX anche dal futuro suv 5 porte a marchio Lagonda, già anticipato con il concept Vision dello scorso Salone di Ginevra e programmato per arrivare sul mercato nel 2021. Questa meccanica che combina il motore termico con più unità elettriche, all'avantreno e al retrotreno, porterà al debutto in ambito Aston Martin della trazione integrale, mai utilizzata in precedenza. Secondo alcune fonti il DBX dovrebbe assumere nella versione finale la denominazione Varekai, in sintonia dunque con l'uso della V in altri nomi - come Vantage, Vanquish e Valkyrie - dell'azienda britannica controllata dalla italiana InvestIndustrial della famiglia Bonomi. (ANSA)

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X