Venerdì, 20 Luglio 2018

Partita in Baviera la produzione della BMW Serie 8 Coupé

(ANSA) - ROMA, 9 LUG - La BMW ha avviato la produzione della Serie 8 Coupé nell'impianto bavarese di Dingolfing. Nella stessa fabbrica la Casa dell'Elica realizza l'ammiraglia Serie 7 e la "media" Serie 5. Per adeguare le capacità dello stabilimento alle necessità imposte dalla nuova lussuosa sportiva, la struttura è stata aggiornata ai più moderni processi digitalizzati dell'industria 4.0. Il gruppo tedesco ha fatto un investimento importante: la somma non dichiarata è, per ammissione dello stesso Costruttore, in milioni di euro a tre cifre.

Tra le soluzioni futuristiche introdotte nel sito, da segnalare l'adozione di sistemi a guida autonoma per il trasporto lungo le stazioni della linea della componentistica e la consegna agli operai di apparecchi "smart" come dotazione standard. Tra questi ci sono i guanti "Pro", che segnalano con particolari vibrazioni agli addetti che li indossano quando devono operare su un veicolo che richiede il montaggio di una dotazione speciale. Occhiali per la realtà aumentata vengono, invece, utilizzati nella fase di allenamento delle varie squadre, per facilitare l'apprendimento delle operazioni da compiere sul veicolo.

In vendita da novembre 2018, la Serie 8 Coupé sarà proposta in due varianti, entrambe a trazione integrale. Il modello M850 xDrive sarà equipaggiato con un motore a benzina V8 di 4,4 litri da 530 Cv di potenza massima. La 840d xDrive monterà un Diesel con sei cilindri in linea di 3,0 litri che sarà in grado di erogare 320 Cv. Per Andreas Wendt, responsabile del sito di Dingolfing, la scelta effettuata dal gruppo "è per lo stabilimento un riconoscimento della expertise produttiva raggiunta nel campo dei veicoli di lusso". (ANSA).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X