Venerdì, 20 Luglio 2018
MERCATO IMMOBILIARE

Case al mare, in ripresa i prezzi in Sicilia. Castellammare e Scopello preferite dagli stranieri

di

Sono in ripresa i prezzi della case nelle località turistiche di mare in Sicilia. Secondo uno studio effettuato Tecnocasa sul mercato immobiliare, sull'Isola si registra una crescita dello 0,9% nella seconda parte del 2107 con valori che variano da zona a zona. Ad esempio, nella provincia di Palermo si segnala un calo dello 0,9%, mentre in quella di Trapani un aumento del 3,3%.

Molto gettonate sono le zone di Castellammare del Golfo e Scopello, amate soprattutto dagli stranieri. In queste due zone, infatti, si registra un aumento della domanda di casa vacanza da parte di acquirenti da Paesi Bassi, Germania, Francia, Gran Bretagna e, negli ultimi tempi anche della Repubblica Ceca e della Slovacchia. Si tratta di una tipologia di acquirenti che è alla ricerca di soluzioni indipendenti che garantiscano privacy e tranquillità nei mesi che vanno di maggio, giugno, settembre e ottobre, mentre a luglio e giugno la cedono in affitto. Il budget a loro disposizione li fa orientare verso Scopello e Castellammare del Golfo. Gli italiani, soprattutto del Nord, con budget più contenuti, si indirizzano verso la zona di Fraginesi.

"Chi cerca la casa vacanza ama i luoghi suggestivi - si legge nella nota di Tecnocasa - la Riserva dello Zingaro, la Tonnara e le bellissime calette della costa Castellammarese, il clima e apprezza il fatto che ci siano vicini due porti ed aereoporti (Palermo e Trapani) e la possibilità di visitare anche le Isole Egadi. In aumento l’appeal del centro storico di Castellammare del Golfo in particolare dell’area a ridosso del porticciolo. Qui sono richieste le vecchie case di pescatori presenti nel centro storico di Castellammare del Golfo in seguito alla pedonalizzazione di corso Garibaldi con la creazione di una passeggiata che va verso il porto". Per quanto riguarda i valori di queste zone si va da 4000-4500 euro a metro quadrato nella zona intorno al porto intesa come la Marina di Castellammare e 3000-3500 intorno al Castello. Nella parte bassa di Scopello si va da 3500 a 4500, con punte di 5000-6000 per le soluzioni posizionate presso la Tonnara. I valori scendono a 2500-3000 euro al metro quadrato verso la Baia di Guida Loca per tornare a 4500-5000 euro nella zona di Cala Mazzo di Sciacca che sorge a ridosso della “Riserva dello Zingaro”. Piacciono anche le abitazioni di San Vito Lo Capo, nella cui parte bassa si registrano valori medi di 3000 euro al metro quadrato, mentre nella cittadina appartamenti e villette a schiera hanno valori medi di 2300-2500 euro. Su Castellammare del Golfo da segnalare anche diverse richieste finalizzate alla realizzazione di B&B o comunque di abitazione da destinare ad affitto turistico. In questo caso ci si orienta su palazzine indipendenti dal valore intorno a 100-130 mila euro.

Elevata la richiesta di locazione turistica. Nella zona di Castellammare del Golfo per un bilocale di 4 posti letto in media i prezzi per settimana si aggirano sui 500 euro a giugno, 600 euro a luglio, 700-800 euro ad agosto e 600 - 700 euro a settembre. Su Scopello le ville senza piscina si affittano a 800 euro a giugno, 1000 - 1200 euro a luglio, 1200 - 1500 euro ad agosto e 1000 - 1200 euro a settembre. Per una villa con piscina a Scopello i prezzi per settimana sono di circa 1000 - 1200 euro a giugno, 1500 - 2000 euro a luglio, 2000 - 2500 euro ad agosto e 1300 - 1800 euro a settembre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X