Domenica, 18 Novembre 2018

Bebè svezzati presto dormono di più e si svegliano meno

Salute e Benessere
Ll qualità di vita dei genitori dei bimbi svezzati prima è risultata migliore
© ANSA

 I bebè che iniziano lo svezzamento presto dormono meglio e si svegliano meno la notte. Lo rivela una ricerca condotta in Gran Bretagna presso King's College e St George's University di Londra e pubblicata sulla rivista JAMA Pediatrics.
    In genere è raccomandato dai principali organismi internazionali che lo svezzamento inizi dopo i primi sei mesi di vita in cui il bambino venga, se possibile, allattato esclusivamente al seno. In questo studio è stato confrontato il sonno di bebè il cui svezzamento è cominciato a tre mesi e di neonati che hanno iniziato le prime pappe dopo il classico sesto mese. Sono state coinvolte 1303 mamme divise in due gruppi, uno che doveva iniziare a svezzare a tre mesi (continuando anche l'allattamento al seno), uno che doveva avviare lo svezzamento dopo il sesto mese del bebè. Oltre al sonno del neonato anche la qualità di vita dei genitori è stata misurata con questionari ad hoc ripetuti periodicamente fino al terzo anno di vita del bambino.
    Ebbene è emerso che i bebè che iniziano prima lo svezzamento dormono in media oltre 16 minuti in più a notte e si svegliano meno di due volte per notte rispetto ai neonati svezzati dal sesto mese (che si svegliano almeno due volte a notte). Si tratta di differenze significative per il sonno del bambino, scrivono gli autori del lavoro. Infine, la qualità di vita dei genitori dei bimbi svezzati prima è risultata migliore.(ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X