Lunedì, 16 Luglio 2018

A Camogli gli ex voto marinari

(ANSA) - CAMOGLI, 7 LUG - La pittura per esprimere la gratitudine per essere scampati al pericolo del mare, accanto alla nostalgia del vivere lontani da casa per mesi: è la mostra dedicata agli Ex voto marinari del Santuario di Nostra Signora del Boschetto di Camogli, ora esposti in un nuovo allestimento permanente, a cura di Farida Simonetti, inaugurato lo scorso 29 giugno nel chiostro del santuario. Organizzata per celebrare i 500 anni dall'apparizione (nel 1518) della Madonna del Boschetto, secondo la tradizione protettrice dei naviganti, e in concomitanza con InMare Festival 2018, la mostra si articola in varie sezioni che forniscono chiavi di lettura del nucleo di ex voto (la fede, gli autori, gli uomini, le rotte, i commerci).
    Dalle tele, che riproducono imbarcazioni e paesaggi fin nei minimi dettagli, emerge anche la realtà ottocentesca di Camogli, che arrivò ad essere una potenza armatoriale ai vertici internazionali.
    A corredo della mostra, domenica 8 luglio andrà in scena il Magnificat di Alda Merini, con Arianna Scommegna, per la regia di Paolo Bignamin: il testo della poetessa milanese dedicato alla Vergine Maria fa emergere l'umanità della Madonna, che accetta il mistero di esser stata scelta ancora ragazzina per diventare la madre di Dio.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X