Lunedì, 19 Novembre 2018

Volkswagen svela l'aspetto di T-Cross, il nuovo suv compatto

ROMA - Dopo aver presentato nel 2016 una prima proposta di stile al Salone di Ginevra, Volkswagen svela ora l'aspetto definitivo (per il momento nella sola vista laterale e in quella posteriore) dell'inedito suv compatto T-Cross che, affiancando T-Roc, Tiguan, Tiguan Allspace e Touareg, porterà a cinque le proposte della Casa di Wolfsburg nel segmento dei suv e dei crossover.

 

T-Cross amplia la gamma Volkswagen posizionandosi al di sotto di T-Roc, con cui condivide la piattaforma modulare MQB ma con dimensioni esterne più contenute (4,107 metri cioè 127 mm meno del T-Roc) che lo posizionano in uno degli ambiti commerciali attualmente più combattuti, quello dei B-Suv. Un po' più lungo (54 mm) della Polo, da cui eredita molti elementi e probabilmente tutte le motorizzazioni) il nuovo Volkswagen T-Roc sembra possedere una spiccata personalità estetica - per farlo sentire, come afferma la Casa di Wolfsburg, ''a casa in ambito urbano ma preparato per ogni tipo di avventura fuori città'' - e con un ''sorprendente spazio interno''.

Nel T-Cross il sedile posteriore potrà essere regolato longitudinalmente per avere più spazio per le ginocchia o, all'inverso, per i bagagli. T-Cross si presenterà sul mercato anche come uno dei veicoli più sicuri nella sua categoria, con la garanzia di risultati eccellenti nei crash test e un gran numero di sistemi di assistenza alla guida, tra cui di serie il Front Assist e il Lane Assist.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X