Domenica, 23 Settembre 2018
IMPRENDITORIA

Usa, la Camera di commercio lancia una campagna contro i dazi di Trump

camera di commercio usa, dazi trump, Donald Trump, Sicilia, Mondo
Donald Trump

La Camera di commercio degli Stati Uniti, la più grande associazione imprenditoriale americana (3 milioni di
soci), ha lanciato oggi una campagna contro i dazi di Donald Trump illustrando i possibili danni Stato per Stato, con i posti di lavoro e le quote di export a rischio.

«L'amministrazione minaccia di minare il progresso economico per cui ha lavorato così duramente. Dovremmo perseguire il commercio libero ed equo, ma questa non è proprio il modo giusto di farlo», ha dichiarato
il presidente Tom Donohue.

Quella della Camera di commercio è una mossa straordinaria, considerando che l'organizzazione è generalmente alleata del partito repubblicano e ha sostenuto varie mosse economiche dell’amministrazione Trump, tra cui il taglio delle tasse. L’associazione intende fornire un modulo ai cittadini dei vari stati per contattare i loro rappresentanti al Congresso ed esprimere la loro opposizione ai dazi.

Tra i dati diffusi dalla Camera di Commercio quelli relativi a tre stati dove il consenso di Trump è molto alto: in Louisiana si stimano a rischio 553 mila posti di lavoro e 5,3 miliardi di dollari di export, in Alabama 567 mila posti di lavoro e 3,6 miliardi di dollari di export, in South Dakota 130 mila posti di lavoro e 129 milioni di export.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X