Mercoledì, 18 Luglio 2018

Documentario su passeggiata spaziale da brividi di Parmitano

(ANSA) - A quasi 5 anni esatti da quell''incidente', è in arrivo il documentario dedicato alla passeggiata spaziale da brivido di Luca Parmitano, in cui nel 2013 ha rischiato di annegare nel suo casco. E' lo stesso astronauta dell'Agenzia spaziale europea (Esa) ad annunciarlo su Twitter, con il trailer su Vimeo del documentario che uscirà il prossimo 14 luglio su Eva 23 (o attività extraveicolare).

 

EVA 23 - Official Documentary Trailer from Space City Films, Inc. on Vimeo

"Ricordate EVA23? Spoiler alert: Sono ancora vivo!", scrive astroLuca. Era il 16 luglio del 2013 quando Parmitano comunicò alla Nasa di avere parecchia acqua sulla nuca, dopo poco più di 40 minuti dall'inizio della passeggiata spaziale. "Ero confuso, non ero sicuro di che direzione prendere", dice l'astronauta nel trailer. Era la prima volta che si verificava un'emergenza simile nel corso di una attività extraveicolare. L'inchiesta della Nasa ha poi appurato che l'acqua nel casco era dovuta ad una valvola difettosa nel circuito di ventilazione della tuta.

Dopo Parmitano altre due volte è stata segnalata acqua nel casco degli astronauti: nel gennaio del 2015 è toccato allo statunitense Terry Virts, notando alcune goccioline fluttuare al suo rientro nella Stazione spaziale internazionale (Iss) al termine di un'attività extraveicolare, mentre nel gennaio del 2016 l'astronauta americano Tim Kopra è stato costretto a rientrare dopo 4 ore e 10 minuti dall'inizio della passeggiata spaziale per la presenza di acqua nel casco.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X