Venerdì, 20 Luglio 2018
LA STORIA

Migranti, a 12 anni in viaggio dalla Tunisia per raggiungere il fratello in Sicilia

E' partito dalla Tunisia per raggiungere il fratello in Sicilia ma un minore di circa 12 anni è sbarcato a Salerno da una motonave di linea dove è stato notato dagli agenti dell'Ufficio Polizia di Frontiera della polizia tra i passeggeri che stavano lasciando la zona portuale.
Il ragazzo, apparso disorientato, è stato avvicinato dagli agenti. A loro avrebbe detto che voleva andare dal fratello che vive in Sicilia. Il ragazzino è stato rifocillato e affidato ai servizi sociali del Comune.

Secondo quanto finora ricostruito il ragazzino si è nascosto sotto il rimorchio di un camion. Ha riferito alla Polizia che voleva andare dal fratello che, a suo dire, è ospite di una comunità per minori di Palermo. Le sue condizioni di salute sono buone.
Le autorità consolari tunisine, informate dell'accaduto, stanno verificando di concerto con le autorità italiane la possibilità di riunire il gruppo familiare.

I DATI SUI MINORI. Forte contrazione del numero dei minori stranieri non accompagnati, come indicano i dati del Dipartimento della Pubblica Sicurezza: dall'1 gennaio al 20 giugno del 2018 ne sono sbarcati in Italia 2.447, contro i 15.799 del 2017 e i 25.846 del 2016.
Nel mese di giugno i migranti arrivati via mare in Italia sono stati 2.886 e a maggio 3.963. A giugno del 2017 erano invece 23.526, mentre nello stesso mese del 2016 22.339.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X