Lunedì, 16 Luglio 2018

Al via 'Occhi su Saturno', il pianeta degli anelli dà spettacolo

Al tramonto sguardo rivolto al cielo: parte oggi "Occhi su Saturno", un intero weekend dedicato al pianeta degli anelli con conferenze, visite a musei, planetari e osservatori. Organizzato dall'associazione Stellaria di Perinaldo (Imperia), insieme all'Unione Astrofili Italiani (Uai), l'evento nasce nel 2012 per celebrare Gian Domenico Cassini, l'astronomo italiano che ha legato il proprio nome a Saturno, scoprendo la divisione tra gli anelli e 4 delle sue 62 lune.

Allo scienziato è inoltre dedicata la missione dei record Cassini, nata dalla collaborazione fra Nasa, Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Agenzia Spaziale Italiana (Asi), che in 20 anni ha regalato immagini e scoperte mozzafiato: dai monti e i fiumi della più grande luna di Saturno, Titano, all'oceano nascosto sotto i ghiacci della luna Encelado, che forse ospita la vita.

"Saturno in questi giorni sarà più vicino alla Terra, a circa 1 miliardo e 350 milioni di chilometri, e la sua osservazione sarà favorita dall'opposizione del 27 giugno, che lo vedrà allineato alla Terra e al Sole", ha spiegato all'ANSA Paolo Volpini, dell'Uai. "Nei prossimi giorni inoltre Saturno sarà in congiunzione con la Luna: saranno vicini e sarà più facile trovarlo in cielo, anche a occhio nudo", ha aggiunto Volpini.

Sono 110 i luoghi coinvolti, soprattutto siti lontani dalle luci dei grandi centri abitati: parchi, santuari o piccoli borghi, come Campo di Giove (L'Aquila), dove sabato sera tutte le luci pubbliche verranno spente per illuminare il cielo. "Con Occhi Su Saturno - spiegano gli organizzatori - vogliamo dare a tutti la possibilità di scoprire le meraviglie, spesso dimenticate, del cielo notturno". In fondo, come amava ripetere l'astronomo e divulgatore americano Carl Sagan, tra i fondatori del progetto Seti per la ricerca di possibili intelligenze aliene: "siamo materia stellare che medita sulle stelle".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X