Lunedì, 10 Dicembre 2018
ISTAT

Sempre meno nascite in Italia, nel 2017 segnato nuovo minimo storico

Continua il calo delle nascite in Italia, in atto dal 2008. Per il terzo anno consecutivo i nati sono meno di mezzo milione (458.151, -15 mila sul 2016), di cui
68 mila stranieri (14,8% del totale), anch’essi in diminuzione.

Già a partire dal 2015 si scende sotto il mezzo milione ma nel 2017 si registra un nuovo record: sono stati iscritti in anagrafe per nascita solo 458.151 bambini,
nuovo minimo storico dall’Unità d’Italia. È il quadro che viene fuori dall'Istat.

La diminuzione delle  nascite è di oltre 15 mila rispetto al 2016 (-3,2%) e quasi di
120 mila negli ultimi nove anni. Il calo si registra in tutte le ripartizioni ma è più accentuato al Centro (-5,3% rispetto all’anno precedente).

Prosegue nel 2017 la diminuzione della popolazione residente già riscontrata nei due anni precedenti. Al 31 dicembre risiedono in Italia 60.483.973 persone, di cui più di 5 milioni di cittadinanza straniera, pari all’8,5% dei residenti a livello nazionale (10,7% al Centro-nord, 4,2% nel Mezzogiorno).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X