Martedì, 21 Agosto 2018
ALIMENTAZIONE

Essere affamati scatena la rabbia, ricerca americana spiega perchè

Essere affamati influenza le emozioni a tal punto che scatena la rabbia e l’aggressività. E’ quanto emerge da una ricerca pubblicata dall’American Psychological Association sulla rivista scientifica Emotion. Il contesto e l'autocoscienza, spiega Jennifer MacCormack, ricercatrice che ha condotto lo studio, sono due degli aspetti fondamentali che determinano se la fame contribuirà a sentimenti negativi.

Gli studiosi hanno condotto due esperimenti. Nel primo sono state fatte valutare alcune immagini. I più affamati ritenevano sgradevole un pittogramma della lingua cinese solo dopo aver visto alcune immagini che loro valutavano come negative. Un secondo studio ha fatto vivere una situazione negativa al computer con un conseguente rimprovero. Chi aveva fame aveva dimostrato maggiori reazioni di rabbia. Questa ricerca sottolinea la connessione tra mente e corpo, secondo MacCormack.

"Ciò significa - aggiunge - che è importante prendersi cura dei nostri corpi e prestare attenzione a quei segnali corporei, perché sono importanti non solo per la nostra salute mentale a lungo termine, ma anche per la qualità quotidiana delle nostre esperienze psicologiche, delle nostre relazioni sociali e per le prestazioni lavorative".

Sebbene questo studio si concentri sulla fame i ricercatori ritengono che questi risultati possano estendersi con analisi successive ad altri stati corporei che inducono emozioni negative come l’affaticamento o l’infiammazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X