Domenica, 18 Novembre 2018

I migranti dell'Aquarius, Orlando: "Un caso di vergogna per questo governo"

"Un sospiro di sollievo  ma un aumento di vergogna per questo governo che ha cercato di mettere in crisi la cultura dell'accoglienza del popolo italiano, collegandosi invece con la peggiore specie di nazionalismi europei". Sono le parole del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, commentando la decisione della Spagna di accogliere i 629 migranti a bordo della nave Aquarius, ferma da oltre 24 ore nel mar Mediterraneo in attesa di attraccare in qualche porto sicuro.

Il primo cittadino ieri aveva ribadito di non chiudere il porto della città che amministra e di essere disponibile ad accogliere i 629 migranti.  "Palermo è una città accogliente. Quanti migranti ci sono a Palermo? Io rispondo nessuno, chi arriva a Palermo è palermitano".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X