Lunedì, 22 Ottobre 2018
FDI

Governo, Meloni: "Noi ci asterremo, ma temo che non durerà"

governo conte, Giorgia Meloni, Sicilia, Politica
Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia

"Abbiamo voluto favorire la nascita di questo esecutivo perché tutte le alternative erano peggiori: o un governo tecnico che avrebbe preso zero voti in aula indebolendo le istituzioni italiane e la tenuta della Nazione, oppure votare il 29 luglio con il rischio di una enorme astensione che avrebbe reso più fragile la democrazia italiana".

Lo spiega la leader di FdI, Giorgia Meloni, in un'intervista al Messaggero in cui ribadisce l'astensione ma non nasconde i timori sulla durata del governo gialloverde.

"Di scommettere sulla durata dell'esecutivo Conte non me la sento, ma spero che duri. Nel senso che per il bene dell'Italia mi auguro che agisca al meglio", dice Meloni. "Le nostre proposte sono a disposizione, ci saranno i nostri emendamenti, quando arriveranno provvedimenti che condividiamo li sosterremo, quando arriveranno provvedimenti che non condividiamo, cercheremo di migliorarli e non li sosterremo".

"Io non ho mai chiesto ministeri per noi. Salvini ha parlato con Di Maio di un nostro possibile ingresso perché, suppongo, riteneva così di rafforzare il fronte del centrodestra all'interno del governo. Ho paura, però, che se Salvini deve rinunciare a Savona e poi anche a Meloni, certe idee soffriranno nel nuovo governo", evidenzia.

Sulle sorti del centrodestra, "posso dire che è maggioritario come sentimento negli italiani perché dal 4 marzo abbiamo vinto tutte le elezioni e qualcosa mi dice che vinceremo anche le amministrative del 10 giugno". Tuttavia, conclude, "è difficile che il centrodestra come lo abbiamo conosciuto finora lo rivedremo in futuro".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X