Giovedì, 19 Luglio 2018

Un po' giappo un po' emiliana, la cucina Seasons di Barbieri

 ROMA, - La bella stagione, negli otto ristoranti romani del gruppo Daruma, marchio che da 15 anni propone nella Capitale sushi e cucina giapponese con contaminazioni della cucina e pasticceria italiana, si apre con novità nel menu 'Seasons' firmate da Bruno Barbieri. Lo chef pluristellato ha creato otto nuovi piatti, due per ogni stagione, sempre con qualche ingrediente emiliano, serviti ai ristoranti Daruma a partire dal 22 maggio.

Una collaborazione nel segno della valorizzazione dell'idea del viaggiare tra culture gastronomiche tanto diverse, nonché della ricerca della qualità delle materie prime: il tonno ad esempio viene preso nel Mediterraneo e o nei mari orientali a seconda delle stagioni di pesca consentita. Nei piatti d'autore fanno capolino molte specialità italiane come la bottarga, i passatelli e il limoncello, e selezionate preparazioni nipponiche.

I primi due presentati da Barbieri sono l'Insalata di spaghetti polvere di mare, astice e verdure croccanti con olio alle alghe (astice, alghe miste fresche e spaghetti alla chitarra aromatizzati con polvere di alghe essiccate) e il Cartoccio (tonno con sesamo tostato, verdure, miele, salsa teriaky).

"E' un sogno che si avvera", confessano Alessio, Dennis e Daniele Tesciuba, i fratelli che hanno fondato Daruma ispirandosi alle trattorie giapponesi di Parigi. "Il nostro obiettivo era di poter riuscire ad armonizzare il rigore e l'estetica della cucina giapponese con l'estro e la creatività dirompente di un grande chef italiano. La sua sensibilità e l'attenzione verso sapori semplici ma incisivi sono gli elementi che hanno determinato la scelta di Daruma di collaborare con un professionista come Bruno Barbieri".

"La commistione di sapori e culture - per lo chef Barbieri - è da sempre sinonimo di arricchimento. L'Italia e il Giappone, seppur paesi geograficamente agli antipodi, hanno tradizioni culinarie antichissime e condividono un profondo rispetto per le eccellenti materie prime provenienti da entrambe i territori.

Tutto questo e molto altro si trova nelle otto creazioni che ho firmato per Daruma".

La brigata sembra già molto affiatata con i due team oggi in piena collaborazione. "Se devi fare grandi passi meglio puntare in alto, per questo lavoriamo con Barbieri", ha concluso Alessio Tesciuba preannunciando un'espansione del gruppo a livello nazionale. "Finora abbiamo resistito alle tante richieste per preservare la qualità dell'offerta - ha detto -, ma è arrivato il momento di crescere da Nord a Sud". (ANSA).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X