Lunedì, 10 Dicembre 2018

Bmw aggiunge alla gamma M5 la supersportiva Competition

ROMA - La gamma delle Bmw Serie 5 ha una nuova 'regina', improntata alla massima sportività. E' la M5 Competition che debutta con un livello di potenza mai proposto in percedenza - ben 617 Cv - valore che ne fa la M5 più potente di sempre.

Assieme alla recente M2 Competition Coupé, l'arrivo sul mercato della M5 Competition rappresenta di fatto il debutto di un nuovo 'brand nel brand' all'interno della famiglia ad alte prestazioni M, in cui confluiranno tutte le varianti sportive di prestazioni più elevate. Una 'ristrutturazione' del portafoglio M - spiega la nota di Bmw - che è stata motivata dalla forte popolarità dei vari pacchetti specifici. M Competition. Questa denominazione, assieme ai contenuti che le sono collegati, ha fatto la sua comparsa per la prima volta nell'attuale Bmw M5 e riguarda anche i modelli M4 Coupé, M4 Cabriolet e M3 Sedan. Circa il 40% di tutte le M5 di precedente generazione vendute in tutto il mondo erano equipaggiati con il pacchetto M Competition. Il coronamento di questa line-up è arrivato sotto forma di una berlina ultrasportiva la cui produzione è limitata a sole 200 unità. Cuore di questo modello è il motore TwinPower Turbo V8 4.4 che eroga 617 Cv e 553 Nm di coppia, per una velocità di punta che nella variante con il pacchetto driver M opzionale raggiunge una velocità massima di 304 km/h. Esternamente la M5 Competition si distingue per elementi di design esclusivi come i cerchi in lega leggera, le finiture nere lucide delle maniglie, il rivestimento Shadow Line lucido (sui bordi delle porte e sui montanti centrali) così come sono lucidi i bordi della griglia anteriore e i dettagli del rivestimento del paraurti posteriore. All'interno della nuova M5 Competition spiccano le cinture di sicurezza nere con motivo a strisce nei colori Bmw M GmbH e una grafica distintiva che appare nel quadro strumenti quando si avvia il motore. Ma le emozioni più intense arrivano proprio quando il guidatore ha modo di 'assaggiare' la nuova M5 Competition: la coppia massima è erogata tra 1.800 e 5.860 giri cioè una banda più larga di 160 giri spetto alla versione standard della M5.

Ciò significa che l'erogazione di potenza dura ancora più lungo e permette di scattare da 0 a 100 km/h in appena 3,1 secondi.

Inoltre il sistema di scarico sportivo M sviluppa un suono inconfondibile grazie allo schema a due tubi controllato da flap, che produce un tono più sportivo, specialmente quando il motore viene spinto a fondo e ad alti regimi. Le varie modalità del motore, che possono essere selezionate con la semplice pressione di un pulsante, includono anche la regolazione del suono emesso dallo scarico.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X