Mercoledì, 23 Maggio 2018

Per 'eliminare' le rivali in amore, le donne ricorrono al gossip

Salute e Benessere
Due donne che litigano
© ANSA

Per 'eliminare' una rivale in amore, che sia una minaccia reale o possibile, le donne adulte non esitano a ricorrere al pettegolezzo per 'macchiare' la sua reputazione, dipingendola come poco virtuosa, inaffidabile o da evitare. In modo simile alle adolescenti che compiono atti di bullismo. E' la conclusione dello studio condotto dalla Florida State University e pubblicato sul Journal of Experimental Social Psychology.
    "La gente tende infatti a dare più peso e ritenere più veritiere le informazioni negative che quelle positive sul carattere di una persona", rileva Tanya Reynolds, coordinatrice dello studio. La ricercatrice ha condotto cinque studi, in cui ha osservato come le donne tendano a diffondere di più le informazioni negative, anche se possono avere effetti devastanti per la reputazione, su una donna percepita come una rivale, sia perchè effettivamente stia cercando di rubarle il fidanzato, sia perchè è attraente o veste in modo provocante. In particolare si è visto che le donne molto competitive diffondono in modo indiscriminato informazioni negative su altre donne. E nell'epoca dei social media il pettegolezzo è un'arma molto facile e potente da usare per danneggiare la reputazione di qualcuno. "Lo studio mostra come le donne adulte - continua - si comportino in modo simile alle adolescenti bulle".
    Questo tipo di rivalità in amore tra le donne non è comunque una novità. In ben 137 diversi tipi di culture nella storia, si è visto che il 91% delle donne competono così per l'amore di un uomo. "Bisogna creare una nuova idea di successo delle donne - conclude - che non sia legata all'avere un uomo o all'essere fisicamente attraente, ma a farle sentire più sicure di sì e puntare su qualità come intelligenza e gentilezza". (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X