Venerdì, 20 Luglio 2018

Finanziaria, Musumeci: "Assunzione degli ex Pip? Forza lavoro di cui c'è bisogno"

"Ci sono deputati regionali che hanno costruito le proprie campagne elettorali sui lavoratori ex Pip. Ma ora la ricreazione è finita". Lo ha detto il Presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, parlando della norma in Finanziaria che prevede l'assunzione di quasi 3.000 lavoratori.
"Noi abbiamo avuto il coraggio di compiere un'azione di cui tutti hanno parlato in questi ultimi anni, ma nessuno ha mosso un dito - ha aggiunto - I Pip sono una forza lavoro di cui c'è bisogno. E' anche una iniziativa di recupero sociale, non dimentichiamolo mai".

Sulla possibilità di una impugnativa della norma, Musumeci non si sbilancia. "Vedremo - ha concluso - quale sarà la sorte e ci comporteremo di conseguenza, è chiaro che i finanziamenti continueranno a essere assicurati".

"C'è soddisfazione per l'esito di una manovra presentata come un conflitto dagli esiti devastanti e che invece si è sviluppata come un civilissimo confronto tra governo e parlamento. Abbiamo aderito alle richieste dell'opposizione, in Commissione Bilancio come in Aula, perché la manovra diventasse davvero patrimonio di tutti". Lo ha detto il governatore, Nello Musumeci, commentando la Finanziaria approvata dall'Ars lunedì sera.

"Questa è una legge degna di considerazione - ha aggiunto - perché risponde alle esigenze alle quali abbiamo improntato la nostra azione: dotare la Regione degli strumenti di pianificazione, dare regole nei settori in cui governa il caos, massima attenzione allo sviluppo e al welfare".
"Non c'è stato muro contro muro - ha concluso Musumeci - ma hanno collaborato e sono stati coinvolti tutti i gruppi parlamentari. E' la prima esperienza di questo governo e speriamo si possa presentare un bilancio 2019 entro la fine dell'anno".

Immagini di Marco Gullà

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X