Mercoledì, 23 Maggio 2018

Bilancio Ue: La Via (Ppe), serviva più coraggio da Commissione

Sicilia
Giovanni La Via - fonte: PE
© ANSA

BRUXELLES - "I nostri timori si sono purtroppo concretizzati. Capisco la necessità di dover fare fronte a nuove e pressanti priorità, con le difficoltà aggiuntive derivanti dal buco creato dalla Brexit, ma è mancato un po' di coraggio da parte della Commissione, che non può pensare di sottrarre risorse all'unica politica veramente europea per finanziare le altre politiche".

 

Così in una nota l'europarlamentare Giovanni La Via (Ppe) commenta i tagli previsti nel Quadro Finanziario Pluriennale presentato oggi a Bruxelles. "In altre parole, con questa proposta, si tolgono miliardi di euro agli agricoltori europei, circa 20 nei 7 anni secondo le prime stime, un taglio per me inaccettabile e contro cui lotterò in Parlamento".

In conclusione, dichiara La Via, "la proposta presenta un piano programmatico non all'altezza dell'ambizione necessaria per affrontare le sfide del futuro. Andava fatto di più, e nello specifico sposare la nostra richiesta di fissare il bilancio totale all'1,3 per Pil europeo, evitando tagli a politiche fondamentali quali la coesione e la Pac". 

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X